BERTARELLI 1

L’appartamento, in un palazzo settecentesco nel cuore di Milano, si trovava in condizioni di completo abbandono e fatiscente.

Nonostante ciò l’impianto originario appariva integro e suggeriva un intervento di natura filologica, recuperando tutti gli elementi del passato integrandoli a pochi innesti contemporanei necessari a rendere l’unità abitabile per un nucleo famigliare di cinque persone.

Così il parquet di rovere inchiodato – volutamente non stuccato – le marmette in graniglie di cemento e gli imbotti delle porte interne e dei serramenti esterni dialogano con l’allestimento contemporaneo e piccoli interventi architettonici quasi chirurgici e mai fine a sé stessi perché funzionali a risolvere esigenze tecnico-costruttive – come ad esempio il sistema di contropareti che nascondono gli impianti – ridefinendo gli spazi e favorendo un’interpretazione attuale del genius loci.

(Foto di Giorgio Possenti)

luogo    Milano
cliente    Privato
anno    2013

competenze    

Progettazione/Realizzazione opere edili e impiantistiche/Allestimento interno
condividi